Vuoi sapere se e quanto è attivo il tuo Crohn? Puoi verificarlo qui ::: Vuoi sapere se e quanto è attiva la tua RCU? Puoi verificarlo qui ::: Quali pensieri ed emozioni precedono e seguono la diagnosi? Puoi scoprirlo qui ::: Vuoi conoscere le esperienze di altri ammalati? Puoi trovarle qui :::

Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Moderatore: Margherita

Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda Tiziana » 20/07/2007 - 08:51

Questa settimana è l'ultimo quarto di cortisone che devo prendere....quanto tempo passa prima che il mio viso ed il mio corpo riassumino una sembianza umana e non a gommone :shock: :mrgreen: ?
Vivere la vita è il modo migliore di vivere se stessi e gli altri
:around: tante coccole a tutti!
Avatar utente
Tiziana
loquace
loquace
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 31/12/2004 - 18:17
Località: Campobasso
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda maite » 20/07/2007 - 08:55

La mia esperienza è di circa due-tre settimane dall'ultima assunzione (di 5 mg), ma è molto soggettivo. Io sono a mezza pastiglia da 25mg un giorno sì e uno no, e mi sono già sgonfiata parecchio, tranne alcune parti critiche che, seppur diminuite, rimangono un po' gonfie, tipo il collo. Per la pancia direi che ormai mi devo rassegnare: la mia è proprio ciccia! :mrgreen:
Maite
Avatar utente
maite
loquace
loquace
 
Messaggi: 561
Iscritto il: 09/08/2006 - 10:07
Località: milano
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda Trudi » 20/07/2007 - 11:03

Ciao Tiziana sai io ho interrotto l'assunzione del cortisone all'incirca 1 mese (l'ho preso per 1 anno e mezzo anche a dosi molto elevate) è di sgonfiarmi nemmeno l'ombra certo un pochetto mi sono sgonfiata ma non come dovrei, anzi e spero sia soltanto una mia esperienza, sto avendo molte più complicazioni adesso che non prima, ovvero mi si sono gonfiati tantissimo i piedi, ora le gambe e le cosce nonchè per finire anche tutta la parte superiore del mio corpo, la mia gastro dice che è normale e mi sta facendo prendere i diuretici (MODURETIC), e poi sono un pò di notti che mi sveglio per i dolori alla schiena e al bacino che a quanto pare sono i sintomi extraintestinali del nostro caro "AMICO CROHN". Però voglio sottolineare che sono felicissima di averlo interrotto anche perchè per noi donne a lungo andare avremmo seri problemi di ostioporosi con il cortisone.

Ti abbraccio...campobassana :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Trudi
[color=#0059FF]Sorridi anche se ti senti giù. Cerca di avere un atteggiamento positivo e guarda ai momenti neri come fossero una palestra, che ti allena ad essere forte!![/color]
Avatar utente
Trudi
loquace
loquace
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 11/07/2007 - 09:56
Località: Foggia
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda ste » 20/07/2007 - 12:25

la mia gastro, a questa domanda, mi ha risposto: "da 6 mesi ad un anno" per smaltire gli effetti del cortisone....

(dal gonfiore alla peluria)

e comunque i diuretici aiutano molto. :wink:

Un bacio
Stefania

Immagine
"Vita e sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare."
Avatar utente
ste
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: 07/01/2005 - 15:34
Località: prov di Milano
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda paola » 20/07/2007 - 12:52

E' sicuramente una cosa molto, molto soggettiva; personalmente, mi è accaduto di rado (ma purtroppo l'unica volta che mi sono sposata :twisted: ) di gonfiarmi in modo cospicuo, mentre i peli non sono mai aumentati, forse perché ne ho sempre avuti pochini :D .
Per quanto riguarda il discorso osseo, consiglio a tutte/i un adeguato controllo della situazione: so con sicurezza di crohniani che, dopo appena un anno di terapia tosta, hanno avuto crolli vertebrali, non voglio spaventare nessuno, ma solo mettere in guardia; io eseguo la MOC da alcuni anni con regolarità, sempre presso la stessa struttura=stessa macchina, molto importante per fare confronti, ora la situazione è migliorata molto, ma ero arrivata al limite osteopenia/osteoporosi :( .
Tutt'ora eseguo terapia per via orale, con molta costanza, e gli effetti si vedono...dai numeri della MOC!!!
@ Maite, succede anche a me, di pinzare la ciccia della pancia, una volta mi dicevo che, finito il cortisone sarebbe passata, ora, anche considerata la bruttezza della cicatrice dell'ultimo intervento (non dò colpe al chirurgo, lui ha fatto anche troppo :shock: ), mi sembra molto peggiore la parte sopra l'ombelico che quella sotto :lol: :lol:
Paola
Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3742
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Località: Lugo (RA)
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda broken1heart » 28/08/2007 - 08:51

Salve a tutti ragazzi e ragazze, mi sono iscritto solo ora a questo forum perchè casualmente ho letto le vostre domande sul cortisone ecc,
Volevo rispondere un po a tutti sul fatto di sgonfiarsi e le tempistiche, intanto vi dico che io sono un trapiantato renale dal 97, ho iniziato a prendere cortisone 10 anni fa, in piu nel 98 ho avuto un'accenno di rigetto e mi hanno fatto 3 boli di cortisone consecutivi, dal 2000 ho iniziato a diminuire il cortisone in compresse e circa 2 mesi fa ho smesso di assumerne (FINALMENTE) per togliere il cortisone ci ho impiegato 10 anni rendetevi conto....
comunque in atanti anni di cortisone ho preso ovviamente l'ossoporosi e per 4 mesi sono astato anche bloccato sulla sedia a rotelle per una micro frattura alla spina dorsale dovuta al cortisone, in più ho avuto un distaccamento della cartilagine nel 2000 al ginocchio sinistro dovuta sempre al cortisone e ancora oggi mi porto dietro i dolori.
Comincio col dire CHE I MIGLIORI MEDICI DEL NOSTRO CORPO SIAMO NOI secondo i miei medici io dovrei ancora assumere 25 mg di cortisone al giorni, in tal caso sarei si libero dalla dialisi ma sulla sedia a rotelle, quindi ho fatto le mie scelte, e mi sono iniziato a curare un po da solo, ovviamente eseguendo esami di vario tipo ogni settimana, Premetto che non sono un medico.
Ho detto tutto ciò primo per farmi conoscere e secondo per dare un peso maggiore alle mie parole :)
inizio col dirvi che il Cortisone non fa altro che distruggere tutti i nostri anticorpi!
Perchè distruggerli?
CI sono vari motivi per distruggere gli anticorpi, solitamente se ci sono corpi estrani nel nostro organismo (tipo un'organo nuovo, i nostri anticorpi lo considerano CORPO ESTRANEO e quindi lo vanno a distruggere, questo vale anche le infezioni o le allergie ecc.
Perchè ci gonfiamo?
Semplice il cortisone (e altri farmaci simili tipo deltacortene ecc) trattiene i liquidi, e questo fa si che le parti molli del nostro corpo tipo guance collo pancia ecc tentano ad ingrossarsi a causa dei liquidi che contengono.
Come sgonfiarsi?
Iniziamo col dire che sgonfiarsi non è una cosa SOGGETTIVA, ogni persona ha la sua storia alle spalle che motiva la durata del gonfiore e l'immediata sparizione di essa, quindi non esiste che 2 persone con la stessa storia clinica che interrompono la somministrazione di cortisone si sgonfino diversamente.
Detto ciò esistno 2 modi per toglieri il gonfiore,
uno è molto semplice ma richiede impegno fisico, ossia dovete sapere che il cortisone funge anche come leggero DOPING, quindi per una persona che pratica solleamento pesi è un toccasano, perchè con la palestra assidua, almeno 1 ora al giorni, il gonfiore (composto da liquido) aiuta l'aumento della massa corporea muscolare, e a sua volta tende a sparire, per farvi capire io prima nella fase acuta di cortisone ho iniziatto la palestra assidua e nel giro di 2 anni mi sono letteralmente sgonfiato aumentando la mia massa muscolare.
ovviamente c'è il lato negativo, se si smette la palestra o si diminuisce l'allenamento si inizia di nuovo a essere gonfi perchè i muscoli che degradano molto velocemente si ritramutano in gonfiore.
e siamo punto e a capo....
Il secondo metodo è più lungo ma definitivo,
primo, si deve mangiare LETTERALMENTE SENZA SALE, e con poche proteine, per fare un'esempio anche il pane contiene sale quindi si deve mangiare pane senza sale.
assumere 1 cmpressa di LASICS al giorni non altri diuretici che contengono sale. e non più di una colpressa al giorno.
terzo NON FARE PALESTRA. però si deve cercare di far sudare il VISO, voi mi domanderete come si fa a far sudare il viso? semplice fate per dire una rampa di scale 1 o 2 volte appena iniziate ad avere un leggero segno di affanno vi sedete e vedrete che il viso inizia a sudare, appena saffreddati ricominciate di nuovo, fare ciò 2/3 volte al giorno.
Se seguirete queste regole vi sgonfierete in maniera abbastanza veloce, ovviamente sgonfiarsi definitivamente dipende tutto da quanto cortisone ha immagazzinato il vostro organismo comunque i risultati li vedrete mese per mese.
Per quanto riguarda l'Ossoporosi, beh mi spiace dirlo ma il cortisone anche preso in minime dosi intacca le ossa in tutti i casi magari lievemente, ma le intacca, e fare ma M.O.C. ogni settimana peggiora solo le cose perchè anche il macchinario della M.O.C. deteriora le ossa anche se molto lievemente, ma se si fa l'esame una volta al mese nell'anno si vedono le conseguenze, da evitare anche i raggi, ovviamente la risonanza magnetica e qualsiasi tipo di raggio vada a cercare le ossa,
Per quanto rigarda le persone che hanno assunto poco cortisone tipo 25 mg al giorno per 1 anno o più, se non avete fretta vi sgonfietee da soli nell'arco di 18 mesi eviterete cosi le smagliaturi enormi, per farvi intendere io ho smagliature lunghe 15 cm e larghe 2 cm rendetevi conto voi ......
beh che dirvi più .... spero che i miei consigli servano a qualcuno di voi e ricordatevi sempre
I MIGLIORI MEDICI DI NOI STESSI SIAMO NOI
CIAO A TUTTI
broken1heart
esploratore
esploratore
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 28/08/2007 - 07:57
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda Trudi » 28/08/2007 - 09:14

Grazie Broken i tuoi consigli mi saranno molto utili.....A dimenticavo CIAO e BEN ARRIVATO tra noi!!!

Trudi
[color=#0059FF]Sorridi anche se ti senti giù. Cerca di avere un atteggiamento positivo e guarda ai momenti neri come fossero una palestra, che ti allena ad essere forte!![/color]
Avatar utente
Trudi
loquace
loquace
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 11/07/2007 - 09:56
Località: Foggia
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda cignobirulo » 28/08/2007 - 13:03

paola da quello che hai scritto hai fatto delle terapie che ti hanno portato giovamento per l'osteoporosi. Hai usato per caso gli alendronati? se è si ti hanno dato fastidio al crohn? Ciao
marisa
cignobirulo
loquace
loquace
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 16/01/2006 - 12:53
Località: genova
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda paola » 01/09/2007 - 10:37

Marisa, fino ad ora ho sempre assunto solo per bocca vitamina D e calcio (della prima mi ricordo sempre, del secondo...quasi mai), gli esami di laboratorio e l'ultima MOC, del dicembre scorso, confermano che la risposta continua ad essere buona.
So comunque che, prima o poi, dovrò passare agli alendronati, e sarà un problema: l'endocrinologo mi ha detto che sono difficili da tollerare.
Tu li usi?
Paola
Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3742
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Località: Lugo (RA)
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: Quanto Tempo Per Sgonfiarsi Dal Cortisone?

Messaggioda cignobirulo » 01/09/2007 - 21:09

si, ho cominciato 4 mesi fa. D'accordo con il gastro faccio la pastiglia mensile. Diciamo che allo stomaco che è lo'rgano più sensibile negativamente a questo farmaco non mi crea grossi problemi. Io cmq sono previdente e qualche giorno prima comincio a prendere del protettore gastico. Questo farmaco fa assunto al mattino aapena ti alzi a stomaco vuoto e con più acqua possibile (non minerale). Non ti devi sdraiare dopo l'assunzione e non devi mangiare per 1/2 ora. Il problema è il crohn: !) cè chi mi dice che l'intestino non ne risente, chi invece dice il contrario. Io ancora non ho ancora messo a fuoco, il crohn non andava bene e non va bene neanche adesso quindi non so quanto il farmaco possa influire. A prescindere però dal crohn IO LI DEVO FARE., non ho alternativa. Ho già osteoporosi (no osteopenia) vertebrale e femorale. quindi............
Se dovessi iniziare gli alendronati, mi raccomando prima di cominciarli vai dal dentista e controlla che i denti sono a posto.
L'importante che non ci siano estrazioni da fare. Un bacio ciao paola.
marisa
cignobirulo
loquace
loquace
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 16/01/2006 - 12:53
Località: genova
 
 
Prossimo

Torna a Cortisonici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti