Vuoi sapere se e quanto è attivo il tuo Crohn? Puoi verificarlo qui ::: Vuoi sapere se e quanto è attiva la tua RCU? Puoi verificarlo qui ::: Quali pensieri ed emozioni precedono e seguono la diagnosi? Puoi scoprirlo qui ::: Vuoi conoscere le esperienze di altri ammalati? Puoi trovarle qui :::

ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Moderatore: Margherita

ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda Trudi » 17/09/2012 - 22:27

Eccomi qua dopo tanto tempo di nuovo tra voi...
Ritorno e vi racconto la mia "nuova" esperienza di crohn....sono passati sei mesi dal mio intervento chirurgico....dove il mio "caro" Crohn mi ha quasi fatto morire...ora vi racconto....
E' iniziato tutto con un'apparente semplice febbre da raffreddore che nel giro di 6 giorni mi ha completamente debilitata al punto da non riuscire più a reggermi in piedi sulle mie gambe...chiamata l'ambulanzae trasportata al pronto soccorso sono stata immediatamente ricoverata perchè avevo l'emoglobina a 2...arrivata in reparto (chirurgia generale universitaria perchè dal PS credevano fosse colecistite acuta), collasso ed entro in incoscienza...fatte flebo di sangue e visita in angiografia perchè dall'ecografia risultava una massa strana al fegato, infatti riscontrano una massa di materia e pus grande quanto una lattina di coca cola attaccata al fegato (questa massa si è formata nel giro di 20 gg. visto che appunto 20 gg prima avevo fatto un'eco di controllo e il fegato era perfetto), ovviamente i medici non capivano cosa avesse causato questa massa e comunque e per fortuna aggiungerei hanno pensato prima a mettermi in sicurezza inserendomi un drenaggio al fegato per poter far spurgare questa massa...il giorno seguente vado in crisi respiratoria, si è formato liquido nei polmoni...drenaggio al polmone destro....ragazzi dolori assurdi!!! La situazione non migliora ed io peggioro ogni istante di più, così dopo due giorni rivado in angiografia perchè volevano aspirarmi dell'altro liquido polmonare ma immediatamente si rendono conto di quello che mi stava succedendo: l'intestino si era fistolizzato con il fegato! Dopo 2 ore hanno dovuto operarmi d'urgenza! Le probabilità che superassi viva questo intervento erano del 20%! Intervento è durato 8 ore dopodichè mi hanno tenuta in coma farmacologico per 2 giorni in rianimazione...mi hanno risvegliata e mi sono ritrovata con due stomie e 15 cm di intestino tolto....non vi racconto tutti i particolari ma ragazzi è stata un'esperienza che mi ha segnato la vita...ho lottato per vivere (i medici erano disperati perchè io non reagivo più, i valori diminuivano di volta in volta, me ne stavo andando), non so dirvi se è stato in quei momenti perchè non ricordo niente di quei momenti ma l'unica cosa certa che so è che ho fatto il famoso "VIAGGIO" dove io era consapevole che stavo morendo ma mi ripetevo che io non potevo morire a 32 anni e che soprattutto io dovevo vivere per Paolo mio figlio (mi commuovo ancora ripensandoci)....è stato l'amore suo che mi ha salvato la vita e mi ha fatto lottare e reagire....infatti i medici mi hanno raccontato che c'è stato un momento all'improvviso in cui i miei valori hanno iniziato a salire all'improvviso e si stavano stabilizzando. Certo dopo il risveglio dalla rianimazione, la settimana in camera sub-intensiava e poi le settimane passate in reparto avevo perso la sensibilità delle gambe...non riuscivo più a camminare o a restare in piedi i muscoli avevano perso tutto ho dovuto fare riabilitazione con fisioterapisti però ce l'ho fatta e dopo quasi 1 mese e mezzo sono potuta tornare a casa e riabbracciare il mio piccolo....Adesso però ho paura perchè si avvicina il momento in cui dovrò fare il ricollegamento dell'intestino....ragazzi ho davvero paura, perchè so a cosa andrò incontro e soprattutto perchè devo ricominciare tutto daccapo....speriamo bene.....un abbraccio grande e vi voglio bene....

Tiziana....Trudi
[color=#0059FF]Sorridi anche se ti senti giù. Cerca di avere un atteggiamento positivo e guarda ai momenti neri come fossero una palestra, che ti allena ad essere forte!![/color]
Avatar utente
Trudi
loquace
loquace
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 11/07/2007 - 09:56
Località: Foggia
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda geltrudemia » 18/09/2012 - 05:45

Tiziana...
un grosso in bocca al lupo da parte mia..affinchè la"cosa" sia il più breve e meno dolorosa possibile.
Non avere paura..forza e coraggio tu li hai, si chiamano Paolo no? :wink:
Ciao
geltrudemia
socievole
socievole
 
Messaggi: 926
Iscritto il: 11/06/2011 - 18:23
Località: Prov. di Ravenna
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda simona » 18/09/2012 - 11:08

Cara, cara Tiziana.... mi sono commossa profondamente.... mi spiace per tutto quello che hai dovuto affrontare.
Sei stata coraggiosa... e lo sarai ancora! Un sentito in bocca al lupo!
simona
 
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda yecabel » 18/09/2012 - 11:20

in bocca al lupo tiziana il bene per i figli ci fa superare vette impensabili.
Avatar utente
yecabel
loquace
loquace
 
Messaggi: 352
Iscritto il: 23/06/2010 - 18:13
Sesso: Femminile
Patologia: R.C.U.
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda ezio » 18/09/2012 - 11:57

ciao tizzi,caspita,non sapevo nulla!! un'abbraccio grande!!
Avatar utente
ezio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3726
Iscritto il: 04/10/2007 - 19:55
Località: Rosate (mi)
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda Margherita » 18/09/2012 - 12:01

Tiziana non ho parole ... Non preoccuparti, non avere paura perchè quello che dovrai affrontare non è niente a confronto di quello che hai passato. Un abbraccio fortissimo.
" Spesso si dà sollievo ai propri mali quando se ne parla " Pierre Corneille
Avatar utente
Margherita
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4677
Iscritto il: 30/05/2008 - 20:05
Località: Salerno
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda Acul-33 » 18/09/2012 - 12:45

Che storia ragazzi mi sono davvero commosso e emozionato nello stesso tempo,sono stato anch'io in rianimazione anche se per altre cause,ma so bene cosa si vive e come cio ti cambia profondamente,
che dire le invio solo un grosso inboccanlupo Trudi (crepi) x tutto,
vedrai che arriveranno momenti migliori ,
e ti rimmarra solo la consapevolezza di poter affrontare ciò che il futuro ci riserva senza paure !!!!!!!
Un forte abbraccio :
Acul-33
Affinchè le Ali della Libertà non perdino mai le Piume !!!!
Acul-33
Avatar utente
Acul-33
partecipe
partecipe
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 21/08/2012 - 11:28
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda chiaralaura1 » 18/09/2012 - 13:31

Tiziana, cosa dirti, se non un grosso anzi mega gigantesco abbraccio da tutte noi.

Ciao e baci dal Sud Tirolo.
Avatar utente
chiaralaura1
animatore
animatore
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: 05/08/2007 - 22:06
Località: Bolzano
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda maya107 » 18/09/2012 - 14:05

Non ci sarà mai una spiegazione a tutto questo... :?
Ti sono vicina e sono sicura che, con la forza che ha creato in te questa terribile esperienza, diventerai invincibile e più forte di tutto!
Andrà tutto bene,

un fortissimo abbraccio Trudi!
Maya
L'essenziale è invisibile agli occhi...
Avatar utente
maya107
socievole
socievole
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: 16/09/2010 - 08:39
Località: Cagliari
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 

Re: ECCOMI DOPO...L'INTERVENTO

Messaggioda paola » 18/09/2012 - 14:34

Tiziana, mi avevi accennato la cosa in altra sede, ricordi?
E' stato durissimo quello che hai vissuto, ma ora cerca di essere tranquilla, per il bene del tuo bimbo, e per te stessa; ora si tratta di ricomporre la situazione, e devi affrontarlo nel miglior modo possibile.

Un abbraccione, coraggio Trudi :wink:
Paola
Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3741
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Località: Lugo (RA)
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
 
 
Prossimo

Torna a Chirurgia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite